Menu: Seleziona la pagina

Area News:

di seguito le notizie provenienti dai feed Fisco, Bilancio e Contabilità, Finanziamenti e Impresa di IPSOA Quotidiano in tempo reale.
Clicca sul titolo della notizia per leggerla integralmente sul sito dell'editore.


Il Quotidiano IPSOA - Area Finanziamenti

  1. Bando ISI 2021: incentivi per le imprese che investono in salute e sicurezza sul lavoro
    Le imprese interessate alla realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro potranno beneficiare anche quest’anno dei finanziamenti messi a disposizione dall'INAIL. L’estratto dell’avviso pubblico del bando ISI 2021 è stato pubblicato nella G.U. 16 dicembre 2021, n. 298. Le domande di finanziamento vanno presentate esclusivamente in modalità telematica accedendo al portale INAIL, sezione “Accedi ai Servizi Online”. Le date di apertura e chiusura della procedura informatica saranno pubblicate sul portale dell’Istituto, nella sezione dedicata alle scadenze dell’Avviso ISI 2021, dal 26 febbraio 2022. Possono beneficiare dei finanziamenti le imprese e, limitatamente ai progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi, gli enti del terzo settore. Leggi tutto
  2. Imprese manifatturiere: il sostegno a contrasto dei fenomeni di deindustrializzazione
    Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante “Ripartizione, termini, modalità di accesso e rendicontazione dei contributi per la realizzazione di interventi di sostegno alle attività economiche finalizzati a contrastare fenomeni di deindustrializzazione per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023”. Le risorse del fondo dovranno essere destinate per la concessione di incentivi economici in favore di imprese manifatturiere che realizzano investimenti volti al potenziamento o riqualificazione di insediamenti produttivi già esistenti, ovvero per l'insediamento di nuove unità produttive. Leggi tutto
  3. Pubblicate le disposizioni attuative degli interventi per la promozione delle Società di benefit
    Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico recante le disposizioni attuative degli interventi per la promozione del sistema delle società benefit. Nello specifico, al fine di promuovere e rafforzare il sistema delle società benefit nell'intero territorio nazionale, il decreto definisce le modalità e i criteri di attuazione degli interventi previsti dal decreto rilancio e precisamente: per il riconoscimento di un credito di imposta per la costituzione o trasformazione in società benefit e per la promozione delle società benefit nel territorio nazionale. Leggi tutto
  4. Proroga del bonus verde per sistemazione di terrazze, giardini e aree scoperte
    La legge di Bilancio 2022 ha confermato anche per quest’anno il “bonus verde”, l’agevolazione fiscale per gli interventi straordinari riguardanti la sistemazione di terrazzi, giardini e aree scoperte di pertinenza con la messa a dimora di alberi e piante. II beneficiari dell'agevolazione sono sia i proprietari degli immobili, che eventuali inquilini. Il bonus spetta anche nel caso di interventi realizzati nei condomìni. L’agevolazione era stata introdotta con la legge di Bilancio 2018 e poi prorogata fino appunto al 2022. Si tratta di una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per un massimo di 5.000 euro per ogni unità immobiliare e da ripartire in 10 quote annuali di pari importo. Leggi tutto
  5. Birrifici artigianali: modalità di presentazione delle domande
    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto direttoriale che indica le modalità per la presentazione delle domande di accesso al contributo a fondo perduto in favore dei birrifici artigianali. Ai fini dell’accesso all’agevolazione, i birrifici in possesso dei requisiti devono presentare al Ministero un’apposita istanza, a decorrere dalle ore 12 del 20 gennaio 2022 e fino alle ore 12 del 18 febbraio 2022. Le istanze, devono essere firmate digitalmente dal legale rappresentate e presentate mediante posta elettronica certificata (PEC). Leggi tutto
  6. Ecobonus: rifinanziato l’acquisto agevolato di auto elettriche, ibride e a bassa emissione
    Con il D.L. n. 146/2021 (decreto Fisco-Lavoro) vengono stanziate ulteriori risorse al Fondo per l'incentivazione della mobilità a basse emissioni (Ecobonus). L'art. 7 del nuovo decreto prevede lo stanziamento di ulteriori 100 milioni per la concessione sia dei contributi ecobonus, per l'acquisto di autoveicoli elettrici e ibridi, che dei contributi per l'acquisto di autoveicoli con fasce di emissioni superiori, nonché per gli autoveicoli commerciali, speciali ed usati. L'incentivo è rivolto a tutte le tipologie di acquirenti: privati cittadini; aziende; Pubblica Amministrazione. In merito alla base di calcolo dell'incentivo, l'Agenzia delle entrate ha chiarito che il contributo statale non comporta una corrispondente riduzione della base imponibile IVA. Il contributo, quindi, va ad abbattere il prezzo finale di acquisto. Leggi tutto
  7. Credito sanificazione per le spese 2021: in dichiarazione dei redditi o in compensazione con F24
    Il provvedimento dell’Agenzia delle entrate 10 novembre 2021, n. 309145 ha permesso la fruizione senza riduzione del bonus sanificazione previsto dall’art. 32, D.L. n. 73/2021 (Decreto Sostegni bis). Inoltre, con la risoluzione n. 64 dello scorso 11 novembre 2021, l’Agenzia delle Entrate ha fornito anche le istruzioni da seguire per procedere con la compilazione del modello F24. Il credito d’imposta viene riconosciuto per le spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati e di acquisto DPI, comprese le spese per la somministrazione di tamponi per COVID-19, sostenute nei mesi di giugno, luglio e agosto 2021 ai sensi dell’art. 32, c. 3, D.L. n. 73/2021 (decreto Sostegni-bis). Leggi tutto
  8. Rate e sostegni con nuovi criteri
  9. Prorogato il bonus Sud Restano i vecchi parametri
  10. Bonus settore tessile, moda e accessori: come avvalersi (anche nel 2022) della compensazione in F24
    Per il settore tessile, moda e accessori l’Agenzia delle entrate ha indicato le regole che consentono di utilizzare il bonus fiscale tramite il modello F24. Il credito d’imposta, introdotto dal “decreto Rilancio”, può essere sfruttato dai beneficiari esclusivamente in compensazione. Il beneficio continua a essere fruibile anche nel corso del 2022 (entro il 31 dicembre) con riferimento all’anno d’imposta 2021. Tramite il proprio cassetto fiscale, ciascun beneficiario può visualizzare il credito d’imposta applicabile. Come determinare la percentuale del credito fruibile e come compilare correttamente la delega di pagamento e il modello Redditi? Come richiedere il tax credit in relazione all’incremento del valore delle rimanenze finali di magazzino Leggi tutto

Buy now

You can now buy this awesome Joomla Theme directly on Themeforest for a really low price for this awesome and stunning Joomla product!

Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam porta sem malesuada magna mollis euismod. Morbi leo risus, porta ac consectetur ac, vestibulum at eros. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue.

BUY NOW ON THEMEFOREST

×

Login

Please login using your credentials recived by email when you register.

  or   Registrati

Password dimenticata? |  Nome utente dimenticato?

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare nel sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.