Menu: Seleziona la pagina

Area News:

di seguito le notizie provenienti dai feed Fisco, Bilancio e Contabilità, Finanziamenti e Impresa di IPSOA Quotidiano in tempo reale.
Clicca sul titolo della notizia per leggerla integralmente sul sito dell'editore.


Il Quotidiano IPSOA - Area Finanziamenti

  1. Fondo di garanzia: nuove risorse per gli investimenti di PMI e professionisti
    PMI e professionisti, grazie al rifinanziamento del Fondo di garanzia da parte del decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2020, potranno continuare ad utilizzare questo strumento strategico per ottenere le risorse finanziarie necessarie per gli investimenti. Nel 2019, il Fondo di garanzia è stato interessato da importanti novità: dal 15 marzo sono cambiate le condizioni di ammissibilità e le disposizioni generali. Sono state ridefinite le modalità d'intervento che vengono articolate in garanzia diretta, riassicurazione e controgaranzia, nonché modulate le percentuali di copertura del Fondo e l’importo massimo garantito in funzione della classe di merito e della tipologia di operazione finanziaria. Sono state, inoltre, introdotte anche le operazioni a rischio tripartito, per le quali è prevista un'equa ripartizione del rischio tra soggetto finanziatore, soggetto garante e Fondo. Leggi tutto
  2. Fabbrica intelligente, Agrifood, Scienze della vita: al via la presentazione dei progetti
    Per il bando “Fabbrica intelligente, Agrifood, Scienze della vita e Calcolo ad alte prestazioni” dal 12 novembre 2019 le imprese interessate possono presentare la proposta progettuale ai fini dell'attivazione della procedura negoziale diretta alla definizione dell'accordo per l’innovazione. Un'impresa può presentare più di una proposta progettuale a valere sui diversi settori. Le proposte progettuali devono riguardare argomenti ben distinti tra loro e possono prevedere la realizzazione di uno o più progetti, con costi stimati non inferiori a 5 milioni e non superiori a 40 milioni di euro. Leggi tutto
  3. Made in Roma: in arrivo i finanziamenti per PMI e startup
    Pubblicato il bando per finanziare micro-imprese e startup "made in Roma" e rilanciare il tessuto socio-economico delle aree romane a rischio disagio, partendo dall’imprenditoria locale. Il bando mette a disposizione un duplice stanziamento: 500.000 euro per i progetti presentati da imprese da costituire e 320.000 euro per imprese già esistenti, la cui sede sia ubicata in una delle 64 aree cittadine a rischio disagio. Con i finanziamenti le aziende potranno acquistare beni materiali e immateriali a utilità pluriennale, saranno privilegiate le imprese composte in maggioranza da disoccupati e che assumono persone svantaggiate. Per ciascuna impresa sarà concesso un importo massimo delle agevolazioni pari a 40.000 euro. Leggi tutto
  4. Nuova Sabatini: rifinanziamento a sostegno delle PMI, anche in versione “green”
    Il disegno di legge di Bilancio 2020 non si limita a rifinanziare la nuova Sabatini, ma la potenzia nell’ottica di rendere maggiormente attrattivi nel Mezzogiorno gli investimenti innovativi e di promuovere e migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi e l’economia circolare mediante una versione “green”. Per le micro e piccole imprese che effettuano investimenti in tecnologie Industria 4.0 nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, dal 2020, il contributo ministeriale “ordinario”, pari al 2,75%, sarà maggiorato del 100%. Per l’acquisto, anche mediante leasing finanziario, di macchinari, impianti e attrezzature a basso impatto ambientale, invece, il contributo sarà aumentato al 3,75%. Leggi tutto
  5. Il SUV domina l’automotive: le ragioni di un successo
    I dati parlano chiaro: mai come nel 2019 la quota valore dei SUV nell’intera domanda automobilistica è aumentata così tanto: in un anno è salita dal 30 fino al 38 per cento. Merito soprattutto dell’innovazione in comfort e tecnologia. Che passa anche dalla svolta elettrica. Se il mercato europeo gode ancora di un notevole potenziale di crescita, anche a livello mondiale le promesse non sono da poco. E chissà che il trend dei SUV non si incroci con quello dell’e-mobility Leggi tutto
  6. Aiuti di Stato automatici in dichiarazione 2019: quali modalità per la compilazione
    Gli aiuti di Stato automatici, come il credito d’imposta per la formazione 4.0 e quello per gli investimenti pubblicitari, relativi all’esercizio 2018, sono validi se opportunamente indicati nella dichiarazione dei redditi 2019. Nel quadro RS del modello Redditi 2019 è, infatti, previsto un prospetto denominato “Aiuti di Stato”, la cui compilazione è obbligatoria per tutti coloro che hanno beneficiato di un contributo automatico relativo all’esercizio 2018. Il nuovo prospetto è stato aggiunto al fine di consentire la registrazione degli aiuti nel registro nazionale degli aiuti di Stato (RNA). Quali sono le regole per compilare il prospetto? Leggi tutto
  7. Super e iperammortamento anche nel 2020: quali vantaggi per le imprese
    Il disegno di legge di Bilancio 2020, assegnato in sede referente alla Commissione Bilancio del Senato, proroga di un anno sia il super che l’iperammortamento. I due benefici sono stati estesi anche agli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2020, ovvero, a specifiche condizioni, fino al 30 giugno 2021 per il super ammortamento o al 31 dicembre 2021 per l’iperammortamento. Per il super ammortamento si applica l’aliquota della maggiorazione al 30% e per l’iperammortamento è mantenuta la struttura dell’agevolazione “a scaglioni”: 170, 100 e 50%. Restano anche i tetti massimi di spesa ammissibili. Rimangono da chiarire, tuttavia, alcuni dubbi sulla determinazione dell’importo complessivo degli investimenti agevolabili. Leggi tutto
  8. Un piano verde da 5 miliardi
  9. Voucher innovation manager: al via le domande. Come si compilano?
    Le PMI e le reti d’impresa interessate a richiedere il voucher innovation manager possono procedere alla compilazione delle domande di agevolazione dal 7 novembre e fino al 26 novembre 2019. Prima di avviare la predisposizione della domanda deve essere individuato il manager qualificato con cui si intende sottoscrivere il contratto per le prestazioni di consulenza specialistica ammissibili al contributo, individuandolo tra i soggetti dell’elenco ufficiale dei manager per l’innovazione pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo economico. Alla domanda deve essere allegata l’offerta di prestazione consulenza, sottoscritta digitalmente dal manager qualificato ovvero dalla società di consulenza. Come funziona la procedura informatica per la compilazione? Leggi tutto
  10. Manager dell’innovazione: pubblicato l’elenco
    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha approvato l’elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza, in possesso di competenze specialistiche per supportare le micro, piccole e medie imprese nei processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso l’applicazione di una o più tecnologie “Impresa 4.0”. Il Ministero potrà modificare l’elenco sulla base dei controlli previsti dalla normativa ovvero a seguito di istanza di parte, trasmessa dai soggetti iscritti nell’elenco. Il Ministero, nel caso di esito negativo dei controlli, procederà alla cancellazione del soggetto dall’elenco e all’applicazione delle sanzioni previste. Leggi tutto

Buy now

You can now buy this awesome Joomla Theme directly on Themeforest for a really low price for this awesome and stunning Joomla product!

Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam porta sem malesuada magna mollis euismod. Morbi leo risus, porta ac consectetur ac, vestibulum at eros. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue.

BUY NOW ON THEMEFOREST

×

Login

Please login using your credentials recived by email when you register.

  or   Registrati

Password dimenticata? |  Nome utente dimenticato?

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare nel sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.