Menu: Seleziona la pagina

Area News:

di seguito le notizie provenienti dai feed Fisco, Bilancio e Contabilità, Finanziamenti e Impresa di IPSOA Quotidiano in tempo reale.
Clicca sul titolo della notizia per leggerla integralmente sul sito dell'editore.


Il Quotidiano IPSOA - Area Finanziamenti

  1. Per la Sabatini altri 300 milioni
  2. Bonus tessile e moda: quali controlli fare prima di presentare la domanda
    Sta per sbloccarsi il bonus tessile e moda. L’Agenzia delle Entrate ha, infatti, approvato il modello di comunicazione, con le relative istruzioni, per la sua fruizione. Per l’effettiva operatività manca l’autorizzazione da parte della Commissione UE, successivamente alla quale le Entrate definiranno i termini per l’invio delle comunicazioni per i periodi d’imposta 2020 e 2021. In attesa di conoscere le date per la presentazione delle domande per prenotare il bonus, le imprese possono già prepararsi all’appuntamento. In primo luogo, è necessario determinare il valore delle rimanenze finali di magazzino registrate nei periodi interessati dall’agevolazione (2020 e 2021) e quello della media del triennio precedente. Dovrà poi essere verificato il rispetto dei limiti e delle condizioni previsti dal Temporary Framework. Leggi tutto
  3. “Nuova Sabatini”: in arrivo 300 milioni di euro
    Il Ministero dello Sviluppo Economico stanzia ulteriori 300 milioni di euro per il rifinanziamento della “Nuova Sabatini”, la misura che ha l’obiettivo di sostenere gli investimenti produttivi delle piccole e medie imprese per l’acquisto acquistare o l’acquisizione in leasing di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché di software e tecnologie digitali. Leggi tutto
  4. Imprese danneggiate dall'emergenza COVID-19: approvato un regime di aiuti di 31,9 miliardi di euro
    La Commissione europea ha approvato un regime di aiuti di 31,9 miliardi di euro dello Stato italiano a sostegno delle imprese colpite dall'emergenza coronavirus. Il regime è stato approvato nell'ambito del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato. In particolare, il regime di aiuti consiste in due misure: aiuti di importo limitato che assumeranno la forma di esenzioni e riduzioni fiscali; crediti d'imposta; sovvenzioni dirette e un sostegno per i costi fissi non coperti sostenuti nel periodo compreso tra il marzo 2020 e il dicembre 2021 o durante parti di tale periodo. Il regime sarà aperto a tutte le imprese, indipendentemente dalle loro dimensioni e dal settore in cui operano (ad eccezione del settore finanziario). Leggi tutto
  5. Bonus rottamazione TV: quanto conviene l’acquisto di un televisore di nuova generazione
    Per l’acquisto di un televisore di nuova generazione è possibile beneficiare del bonus rottamazione TV. L’incentivo, valido anche nel caso di acquisti on-line, viene erogato sotto forma di sconto (fino ad un massimo di 100 euro) praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato. Per fruire del bonus è necessario rottamare un apparecchio televisivo acquistato prima del 22 dicembre 2018 ed essere in regola con il pagamento del canone di abbonamento al servizio di radiodiffusione. Quanto si risparmia? Leggi tutto
  6. Tax credit canone unico patrimoniale: come funziona e a chi spetta
    La legge di conversione del decreto Sostegni bis ha previsto un credito d’imposta connesso al pagamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria. Il tax credit è riconosciuto, nel limite di spesa di 20 milioni di euro, in favore dei titolari di impianti pubblicitari privati o concessi a soggetti privati, destinati all’affissione di manifesti e ad analoghe installazioni pubblicitarie di natura commerciale, anche attraverso pannelli luminosi o proiezioni di immagini. Il bonus è attribuito in misura proporzionale all’importo dovuto nel 2021. Prevista, inoltre, la proroga dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021, dal pagamento del canone unico. Leggi tutto
  7. Credito d’imposta per i servizi digitali: domande dal 20 ottobre al 20 novembre
    Le imprese editrici di quotidiani e periodici dal 20 ottobre al 20 novembre 2021 possono presentare domanda per accedere al credito d’imposta per servizi digitali. Il bonus è pari al 30% della spesa effettiva sostenuta per l’acquisizione dei servizi di server, hosting e manutenzione evolutiva per le testate edite in formato digitale e per information technology di gestione della connettività. Qualora il totale dei crediti d’imposta richiesti risulti superiore alle risorse disponibili, pari a 10 milioni di euro, si procede al riparto proporzionale tra tutti i soggetti aventi diritto. Leggi tutto
  8. Fintech: finanziati i progetti innovativi delle start up nei settori finanziario e assicurativo
    Fino al 15 novembre 2021, le start up che offrono le migliori soluzioni innovative, per i settori bancario e assicurativo, possono inviare la propria candidatura al bando Fin+Tech, la call lanciata da CDP Venture Capital Sgr. Il Fintech e l’Insurtech sono tra gli ambiti in cui la tecnologia sta più rapidamente impattando su processi e prodotti di banche ed assicurazioni. Le start up che verranno selezionate per il programma potranno beneficiare di un pacchetto di servizi ed investimenti del valore di circa 150.000 euro, e la connessione con un ampio network di aziende leader nel settore, mentor ed investitori. Leggi tutto
  9. Bando Marchi+2021: domande dal 19 ottobre. Come presentarle
    È fissata al 19 ottobre 2021 l'apertura del bando Marchi+2021. Le domande di contributo possono essere presentate da micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, regolarmente iscritte nel Registro delle imprese, titolari del marchio oggetto della domanda di agevolazione. Qualora un’impresa possa richiedere l’agevolazione per più marchi, occorre che venga presentata una domanda per ciascuno di essi. Le risorse sono assegnate con procedura valutativa a sportello e secondo l’ordine cronologico di presentazione telematica. A disposizione 3 milioni di euro. Come si presenta la domanda? Leggi tutto
  10. Contributi a fondo perduto: via alle domande per i soggetti con ricavi da 10 a 15 milioni di euro
    Dal 14 ottobre è possibile presentare le domande per i contributi a fondo perduto per i soggetti di maggiori dimensioni, cioè quelli con ricavi o compensi nel 2019 compresi tra 10 e 15 milioni di euro. Le istanze possono essere inviate tramite i canali telematici delle Entrate fino al 13 dicembre 2021. Con l’istanza si può richiedere il solo contributo Sostegni oppure il solo contributo Sostegni bis alternativo oppure entrambi. Per tutti i soggetti, l'importo di ciascun contributo non può essere superiore a 150.000 euro. È possibile scegliere se ricevere i contributi tramite accredito su conto corrente bancario o postale o sotto forma di credito d’imposta. Entro il 13 dicembre si può presentare una nuova istanza in sostituzione di quella precedente. Leggi tutto

Buy now

You can now buy this awesome Joomla Theme directly on Themeforest for a really low price for this awesome and stunning Joomla product!

Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam porta sem malesuada magna mollis euismod. Morbi leo risus, porta ac consectetur ac, vestibulum at eros. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue.

BUY NOW ON THEMEFOREST

×

Login

Please login using your credentials recived by email when you register.

  or   Registrati

Password dimenticata? |  Nome utente dimenticato?

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare nel sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.